Aka7even ad un passo dalla morte: il racconto drammatico

L’ex allievo della scuola di “Amici” ha raccontato di aver vissuto un incubo diversi anni fa, quando addirittura rischiò la morte

Aka7even, nome d’arte di Luca Marzano, è un giovane artista nato a Vico Equense che si è fatto conoscere grazie alla sua presenza all’interno del talent show “Amici di Maria De Filippi”. La sua partecipazione alle riprese del programma delle reti Mediaset risale allo scorso anno, quando al termine della gara si è posizionato al secondo posto della graduatoria complessiva per quel che riguarda la sezione dedicata al canto.

 

Aka7even (Instagram)

Nel 2017 in realtà, il cantante aveva provato a sfondare tramite “X Factor”, dove però non ricevette il consenso che invece ha strappato alla corte della moglie di Maurizio Costanzo. Appena una manciata di ore fa invece, è stata ufficializzata la sua partecipazione alla prossima edizione del Festival di Sanremo, dove sarà in gara insieme ad altri ventuno big. La kermesse come al solito si terrà nella fantastica cornice del teatro Ariston, con la data di inizio fissata per il primo di febbraio.

Leggi qui -> Maria De Filippi rivela il retroscena su Maurizio Costanzo: “Mi è preso un colpo” | Guerra tra i due?

Leggi qui -> Maria De Filippi, prima della tv voleva fare altro: il suo “fallimento” | Ecco di cosa si tratta

Il racconto drammatico di Aka7even

Ieri pomeriggio il ventunenne è stato ospite del salotto di Silvia Toffanin, all’interno del quale ha concesso una lunga intervista in cui ha rivelato dei dettagli risalenti al suo passato che, nonostante i tanti anni trascorsi, sono ancora nitidi nei suoi ricordi.

“A sette anni sono stato in coma per sette giorni. […] Ho avuto l’encefalite ed è stato un calvario per la mia famiglia. Per i medici non c’era più nulla da fare. Dissero ai miei ‘Forse non si risveglierà e se dovesse farlo potrebbe avere un handicap’. Mi sono risvegliato più forte di prima”, la confessione scioccante di Aka7even, che poi ha continuato rivelando un incredibile retroscena di quei tragici momenti.

Aka7even (Instagram)

“Quando sono stato in coma ho visto i miei nonni materni che non ho mai visto in vita mia e sapevo dire come erano vestiti prima di morire. Mia madre rimase scioccata. Per la prima volta in vita mia ho avuto un contatto con loro”, ha dichiarato Luca davanti ad un’incredula Silvia Toffanin che ha fatto fatica a credere ad un racconto del genere. Subito dopo il cantante, ha ammesso come questo episodio abbia in qualche modo aumentato la sua fede, tanto che lo stesso artista ha affermato di essere molto credente.