CULTURA

Published on Novembre 8th, 2016 | by Marco

0

Reggio Emilia, rifiutano il ricovero alla bimba down: “Per la piccola è stata una condanna a morte”

Introduzione

Indice

“Solo una tosse non di preoccupi”, avevano detto inizialmente i dottori a Elena e Marius Dumitrascu, genitori della piccola Maya, bambina di appena 3 anni che mostrava i sintomi di una banale influenza: ”Avevamo chiamato il pediatra – racconta la mamma – che, per telefono, ci aveva prescritto una normale cura per un raffreddore: aerosol, tachipirina, sciroppo”. Quando due giorni dopo sono comparsi dei puntini sulla pelle, la situazione è cambiata. “La diagnosi era stata varicella”, continua la madre. I sintomi però non accennavano a fermarsi e con il peggioramento della situazione la bambina viene portata al…

Loading...

CLICCA SUL PUNTO 2 DELL’INDICE PER CONTINUARE A LEGGERE


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!