CULTURA

Published on 14 Dicembre, 2017 | by Susy

0

Madre imbalsama con la vodka il figlio morto tenendolo in cantina.

Introduzione

Indice

I genitori farebbero qualsiasi cosa per i propri figli e anche Tsiuri Kwaratskhelia, della Repubblica Democratica della Georgia, avrebbe voluto tanto salvare il suo ragazzo. Quando il suo Joni Bakaradze morì nel 1995, all’età di 22 anni, la donna non è riuscita ad accettare la perdita. Ecco perché aveva deciso di avere il corpo in casa. Lo ha tenuto in una bara in cantina per ben 22 anni. Ha conservato il corpo del defunto con un balsamo, fino a quando qualcuno non le aveva consigliato di passare alla vodka. CLICCA SUL PUNTO 2 PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags: , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!