EUROPA

Published on Marzo 28th, 2015 | by Gianluca

0

Expo shock: Non ce la faremo a finirlo in tempo!!

Il primo maggio inizierà ufficialmente l’Expo di Milano ma per il momento molti sono i dubbi su tutto qello che circonda l’evento. Dalle più o meno presunte tangenti alle tempistiche per realizzare le opere. I ritardi si sono via via accumulati ed ora iniziano ad emergere i primi inquietanti retroscena: il Padiglione Italia e Palazzo Italia probabilmente non saranno ultimati per l’inaugurazione dell’evento. Bene l’Albero della vita, a buon punto il Padiglione dell’Unione europea e quello del vino, ma le strutture al cardo sud destinate a Coldiretti, Confindustria e Regione Lombardia sono a rischio. Secondo i tecnici, realizzarle per tempo, è una vera e propria “mission impossible”. Gli operai sono più che raddoppiati, passando da 70 a 150 ma è sempre più probabile che si comincerà e intanto si seguiterà a lavorare.

Tags: , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!