Maria Cristina, figlia di Paolo villaggio, dopo la morte del padre è finita sul lastrico: “Rischio di finire sotto i ponti”

La figlia di Paolo Villaggio, parliamo di Maria Cristina, è finita praticamente sul lastrico dopo la morte del padre: ecco cosa è accaduto. 

 

Paolo Villaggio è stato simbolo della comicità italiana con la sua indimenticabile imitazione di Fantozzi che ha praticamente catalizzato su di sé l’attenzione di una grande parte del pubblico tricolore e non solo.

maria cristina (web source)
maria cristina (web source)

Tra i tanti personaggi che l’hanno accompagnato troviamo sicuramente la ‘figlia’ nel noto film comico Fantozzi, il ritorno del 1996. La donna, che all’anagrafe è Maria Rosaria Maccà, sta sicuramente vivendo un momento particolare, dato da diverse problematiche che la vedono protagonista. Lei si è confidata alle colonne del Corriere della Sera: scopriamo insieme di cosa si tratta e soprattutto quali problematiche sta vivendo.

Il cambiamento di Maria Cristina

L’attrice, che ha praticamente superato i 50 anni, ha dovuto nel passato lasciare Roma, andando a vivere in quel di Vicenza con la propria madre. Vado avanti con i provini da remoto. Prima mi dicono: ci mandi un ‘self tape’, un auto registrazione, poi l’immancabile le faremo sapere”: Ha raccontato la stessa Maria Rosaria, che sicuramente dal punto di vista lavorativo non se la sta passando al meglio.

Lavoro da quando a 15 anni trasportavo i pacchi in un magazzino di abbigliamento. Non ho mai chiesto nulla a mia madre. Mi sono sempre sostenuta da sola, lavoravo anche quando ero una studentessa dell’Accademia Silvio D’Amico”: questo il suo salto nel passato mentre ora le cose sono praticamente cambiate.

Approfondisci anche —->  Stefano De Martino, confessa il dramma orribile: “Siringhe, lacci emostatici…”

Leggi anche—> Paolo Brosio, la confessione drammatica: “Era andata a dargli il buongiorno, non respirava più”

Leggi anche—> Viola Valentino, il dramma del brutto male che l’ha colpita: “Bisogna operare d’urgenza”

Ecco ora cosa rischia

maria cristina (web source) (1)
maria cristina maccà (web source)

Continua però avanzando le sue problematiche “con i risparmi che ho accumulato negli anni, ma quanto può durare? Ho paura di finire sotto un ponte”.

“Rifarei tutto, forse però me ne andrei all’estero, perché qui in Italia la meritocrazia ha lasciato il posto alla mediocrità. E col Covid le cose sono solo peggiorate. Non chiedo sussidi: voglio solo lavorare, sono pronta a ripartire daccapo. Anche se non sono più giovanissima il coraggio e la grinta non mi mancano”: parole tristi che però mettono in grande evidenza la volontà della 53enne di mettersi in gioco e soprattutto di voler tornare a lavorare. Vedremo se questa sua richiesta verrà presa in considerazione da qualcuno.