Francesco, nipote di Nino Manfredi: la madre è famosissima | La conoscete tutti

Il nipote di Nino Manfredi si chiama Francesco ed è figlio di una madre famosissima. Andiamo a scoprire di chi si tratta

Luca Manfredi, figlio del grande Nino, nel 2000 ha messo al mondo Francesco, nato dalla relazione sentimentale con la sua ormai ex moglie.

 

Luca Manfredi (Websource)

Della carriera di suo padre si conosce ogni minimo dettaglio, considerata la grande fama che ha accumulato nel corso della sua vita. Nel giugno del 2004 ci ha lasciati per sempre, tuttavia il suo ricordo è ben impresso nella mente del pubblico italiano che è rimasto stregato dal suo talento sia come attore che come regista.

Per quel che riguarda Luca invece, quest’ultimo ha intrapreso le orme del noto genitore iniziando a lavorare come aiuto regista negli anni ottanta, firmando invece le sue prime regie a partire dal decennio successivo. Dopo il primo matrimonio si è sposato nuovamente, mettendo al mondo altre due figlie, le gemelle Matilde e Margherita, avute nel 2008 da Michela Trevisan.

Leggi qui -> Mara Venier ha un problema di salute: “Il resto della giornata a letto bloccata”| La confessione

Guarda qui -> Antonella Elia, il pesante tumore che l’ha colpita: “Una bomba che ti può esplodere da un momento all’altro”

Leggi qui -> Carla Bruni, la confessione lacerante sull’AIDS: “Una lunga battaglia contro una malattia gravissima”

Ecco chi è la madre famosa di Francesco

La mamma di Francesco ed ex moglie di Luca Manfredi è la bellissima attrice italiana Nancy Brilli. Il ventunenne è l’unico figlio di quest’ultima, anche se nel corso della sua esistenza ha avuto anche altre storie d’amore, come ad esempio quella con il suo collega Massimo Ghini, con il quale è stata sposata dal 1987 al 1990.

Nancy Brilli (Instagram)

Successivamente si è legata al cantante Ivano Fossati, prima di unirsi con il chirurgo estetico Roy De Vita, con il quale è stata insieme per circa quindici anni. Il suo esordio assoluto sul grande schermo è arrivato nel 1984, prendendo parte alla pellicola intitolata “Claretta”, diretta da Pasquale Squitieri il quale tra l’altro era il padre di una sua amica dei tempi della scuola.

Grazie al film di Ricky Tognazzi “Piccoli equivoci” invece, uscito nelle sale nel 1989, Nancy ha ricevuto un David di Donatello ed un Nastro d’argento, entrambi in qualità di miglior attrice non protagonista. Attualmente è qualche anno che non sale sul set cinematografico, per la precisione dal 2017, quando ha preso parte alle riprese di “Tiro libero”, con regia di Alessandro Valori.