Laura Pausini, la rivelazione sulla malattia | Salvata da Pippo Baudo

Laura Pausini aveva una grave malattia! Solo l’aiuto del noto conduttore Pippo Baudo, suo amico di vecchia data, le ha permesso di uscirne. La cantante lo ringrazia: “Mi ha salvata, senza di lui non potrei più cantare

Laura Pausini è una cantante italiana famosa in tutto il mondo. Oggi ha 47 anni d’età, ha una figlia di nome Paola ed è tifosa del Milan. Nella sua carriera ha pubblicato circa 18 album, tra dischi, raccolte, cover e album dal vivo. Nel 1993 ha vinto il Festival di Sanremo nella categoria “Novità”.

Pippo Baudo Laura Pausini instagram
Laura Pausini e Pippo Baudo (screenshot Intagram)

Dall’inizio degli anni ’90 è una delle cantanti più popolari della musica italiana, famosa anche all’estero e protagonista di centinaia di esibizioni in giro per il mondo, tanto che le sue canzoni sono state spesso tradotte in altre lingue, soprattutto spagnolo.

Per quanto riguarda la sua vita privata, dal 2005 Laura Pausini ha una relazione con Paolo Carta, chitarrista ma soprattutto produttore artistico, il suo produttore artistico. Prima di lui, la Pausini aveva già avuto relazioni con i suoi precedenti agenti, Alfredo Cerruti Jr. e Gabriele Parisi. Sua figlia Paola è nata nel 2013 ed oggi ha 8 anni.

Nella foto, la vediamo mano nella mano con Pippo Baudo, il più importante conduttore televisivo e presentatore della storia della televisione italiana. Tra i due c’è una profonda relazione di amicizia ed è stata proprio Laura Pausini a rivelare di quella volta in cui Baudo le ha salvato la vita

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Laura Pausini bellissima da bambina | FOTO

“Non potevo più cantare, lo sapeva solo Pippo Baudo”

Laura Pausini Pippo Baudo
Laura Pausini e Pippo Baudo (screenshot Instagram)

Laura Pausini si è confessata in una lunga intervista a Deejay Chiama Italia, la trasmissione condotta da Linus e Nicola Savino sulle frequenze di Radio Deejay. In quell’occasione ha ripercorso il dramma vissuto intimamente, lontano dalle luci dei riflettori: “Pippo Baudo era l’unico a sapere quello che mi stava succedendo“.

Proprio il famoso conduttore televisivo, infatti, l’aveva lanciata al grande pubblico nel lontano 1993, quando Laura Pausini esordì a Sanremo con “La solitudine“, canzone vincitrice del Festival. Lei e Pippo Baudo sono sempre rimasti grandissimi amici e lui ha sempre rappresentato un po’ un mentore per la Pausini.

Laura Pausini aveva perso la voce, non riusciva più a cantare. La cantante ha descritto la malattia come “quattro mesi infernali, un’esperienza traumatica“. Pippo Baudo l’ha accompagnata in Austria, dove l’ha messa in contatto con una clinica che per fortuna le ha risolto il problema.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Laura Pausini senza filtri: “Vorrei chiudermi in casa”