GOSSIP

Published on Novembre 4th, 2014 | by Ilenia Berlingeri

Christian De Sica morto… anzi, no.

“Verso le 11 di mercoledì 29 ottobre 2014, il nostro amato Christian De Sica è scomparso. Christian è nato il 5 gennaio 1951 a Roma. Ci mancherà, ma non sarà dimenticato. Si prega di mostrare la vostra simpatia e le condoglianze commentando e dando un mi piace a questa pagina.” Questa la notizia che ha iniziato a circolare alcuni giorni fa sul web. E ancora, a rincarare la dose: “Christian De Sica si è sentito male e un medico ha tentato di soccorrerlo, ma poi ha dovuto constatarne il decesso.

È morto così, poco prima delle 22, Christian De Sica, il personaggio più popolare della televisione italiana, una figura diventata di famiglia per milioni di italiani. […] Nelle prossime ore verrà effettuata l’autopsia del corpo per stabilire la causa del decesso, a dare l’allarme al 118, i vicini di casa che lo hanno trovato fuori dalla sua auto accasciato in terra, si pensa a morte da soffocamento poiché accanto al suo corpo è stato ritrovato un cinepanettone e ci sono segni di ostruzione nel tratto faringeo.” La notizia si conclude con una citazione dalla biografia di De Sica, tratta dal libro “Figlio di papà”: “Sono un saltimbanco, mi sento un attore: Mi sento uno showman. Un commediante. Uno che canta, recita, balla. Quando si fa questo mestiere,si dovrebbe saper fare tutto. […] Un po’ anche mio padre era così, la scuola è quella.”

Loading...

A denunciare la falsità dell’annuncio è stato il sito Bufale.net – anche se già il riferimento al cinepanettone quale causa del millantato soffocamento avrebbe dovuto destare qualche sospetto sulla veridicità del comunicato. Uno scherzo di pessimo gusto, dunque, studiato ad arte per collezionare traffico, like e condivisioni e generare viralità mediatica.

Lo stesso De Sica ha prontamente smentito il tutto sui suoi profili social, rassicurando i fan e reagendo con la sua solita ironia: “So vivooooo, tieeeeeeeee!” e “Buon fine settimana a tutti i miei amici di Fb e non che mi hanno mandato i loro affettuosi messaggi dopo quella s*******a di notizia della mia dipartita fatta solo per guadagnare soldi con le pubblicità. Siete stati fantastici. Un abbraccione, vostro Christian.”

Per De Sica, quindi, addio ai cinepanettoni… ma non certo alla vita!

Tags: ,


About the Author

Laureata in Filosofia, comunicazione e linguaggi dell'informatica. Passione, formazione ed esperienza professionale proseguono in ambito web 2.0, comunicazione digitale, web content editing, web marketing, costruzione e gestione di siti e social networks.



Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!